06 / 945 46 475|info@contactalens.com

Manutenzione delle lenti a contatto morbide

///Manutenzione delle lenti a contatto morbide
Manutenzione delle lenti a contatto morbide 2017-05-29T17:36:22+00:00

Entrando nel reparto dedicato alle lenti a contatto di un qualsiasi ottico o farmacia, troverete un gran numero di prodotti per la loro manutenzione. Anche se può sembrare difficile, è essenziale comprendere come si effettua la manutenzione delle lenti a contatto per mantenerle sempre pulite, ben igienizzate e sicure per i propri occhi. Una manutenzione scorretta delle lenti a contatto può condurre ad una varietà di infezioni oculari, tra cui alcune in grado di causare cecità. E’ importante quindi porre molta attenzione e premura e se si vuole invece ovviare a questo tipo di pratica, si possono sempre scegliere le lenti a contatto economiche monouso.

La cura e la manutenzione delle lenti a contatto

In realtà, attualmente prendersi cura e preoccuparsi della manutenzione delle proprie lenti a contatto è diventato più facile di quanto possa sembrare e di quanto lo fosse qualche anno fa. Le nuove soluzioni saline multiuso hanno reso la manutenzione delle lenti a contatto molto più rapida ed economica di quanto non lo fosse in precedenza. Prima di iniziare però, dovete sapere che non si deve assolutamente cambiare un regime di manutenzione delle lenti a contatto senza prima aver chiesto consiglio al proprio medico oculista. Alcuni prodotti per la manutenzione delle lenti a contatto infatti non sono compatibili tra loro o con determinati tipi di lenti a contatto. L’utilizzo ed impiego di prodotti per la manutenzione quindi non compatibili, possono rovinare le lenti a contatto o danneggiare i vostri occhi.

Per capire a cosa servono i diversi prodotti, è utile conoscere quali sono le fasi della procedura di manutenzione delle lenti a contatto morbide. Seguire le indicazioni per una corretta manutenzione delle lenti a contatto morbide è particolarmente importante alla luce dei recenti focolai di gravi infezioni oculari fungine associate a una popolare (ora fuori commercio) marca di soluzioni per la pulizia / disinfezione di lenti a contatto. Dai uno sguardo anche alla nostra sezione FAQ per ulteriori approfondimenti, o leggi i nostri consigli utili all’utilizzo delle lenti a a contatto.

Operazioni di base per la manutenzione delle lenti a contatto morbide

  1. Pulire, lavare e disinfettare. Lavatevi sempre molto bene le mani prima di indossare e toccare le lenti, in modo tale da non trasferire sporco, germi e batteri sulle lenti e di conseguenza nei vostri occhi.
  2. Cercate di evitare l’utilizzo di saponi idratanti quando vi lavate le mani prima di maneggiare le lenti a contatto ed asciugatevi bene le mani con un asciugamano prima di toccare le lenti; l’acqua non deve entrare in contatto con quest’ultime.
  3. Rimuovete una lente a contatto per volta dal vostro occhio, riponetela nell’apposita custodia e pulitela con la soluzione indicata per la sua manutenzione.
  4. La pulizia delle lenti a contatto con la soluzione apposita, rimuove i residui di prodotti di make up, cosmetici e altri depositi che alterano il comfort della lente stessa. Si consiglia per questo di strofinare la lente nel palmo della mano con qualche goccia di soluzione, anche se si utilizza un prodotto “no-rub”.
  5. Risciacquate di nuovo la lente a contatto per rimuovere la totalità dei residui, facendo attenzione a seguire le indicazioni riportate sulla confezione della soluzione per la manutenzione delle lenti stesse.
  6. Posizionare la lente nella custodia e riempire quest’ultima con soluzione pulita, dopo aver gettato quella sporca.
  7. Non rabboccate la soluzione già presente all’interno della custodia. L’operazione di disinfezione consente la distruzione dei microrganismi presenti sulla lente. Il tempo necessario varia da prodotto a prodotto, consultate le istruzioni presenti nella confezione per maggiori dettagli.
  8. Ripetete la stessa operazione per la seconda lente dell’altro occhio.

Non tutte le lenti si puliscono nello stesso modo

A seconda del tipo di lenti a contatto che indossate e della quantità di proteine che si deposita dai vostri occhi sulle lenti, l’oculista potrà consigliare di utilizzare un prodotto specifico per la rimozione delle proteine e quindi per una migliore manutenzione delle vostre lenti a contatto.

Anche se le operazioni di pulizia rimuovono una certa quantità di proteine, è possibile che sulla lente persistano dei depositi che ne diminuiscano il comfort. Ecco perché più a lungo indosserete le lenti prima di sostituirle, più è probabile che avrete bisogno di un dispositivo di rimozione delle proteine più efficace. Assicurarsi infatti di pulire e provvedere alla manutenzione delle proprie lenti a contatto, monouso o mensili, in modo consono e corretto è ciò che di meglio potrete fare per la sicurezza dei vostri occhi, specie se le indossi quando fai sport.

Ad esempio, se indossate delle lenti usa e getta probabilmente non avrete bisogno della manutenzione e della pulizia delle stesse, ma se indossate il tipo di lenti a contatto che è necessario sostituire solo una volta o due volte l’anno, sicuramente vi servirà provvedere alla loro manutenzione e giusta pulizia con l’apposita soluzione, evitando pericolose infezioni oculari, come ad esempio, la Cheratite da Acanthamoeba.

Prodotti per la rimozione di proteine includono detergenti enzimatici e soluzioni giornaliere per la  loro rimozione.

Lacrime artificiali per lenti a contatto lubrificate

Utilizzate sempre le lacrime artificiali per lenti a contatto quando dovrete ed andrete a lubrificare gli occhi. Questo tipo di cura serve a mantenere e rendere più umide le lenti a contatto con l’occhio.

Una piccola percentuale di portatori di lenti sviluppa un’allergia oculare nei confronti delle sostanze chimiche presenti nelle soluzioni per lenti a contatto. Se questo è il vostro caso, non avrete bisogno di un prodotto aggiuntivo: dovrete semplicemente passare ai prodotti contrassegnati con la dicitura “senza conservanti” e la manutenzione delle vostre lenti a contatto sarà più sicura per loro e per i vostri occhi.