06 / 945 46 475|info@contactalens.com

Le lenti a contatto possono causare mal di testa?

Le lenti a contatto possono causare mal di testa? 2017-05-29T17:36:53+00:00

Delle lenti a contatto pulite e correttamente posizionate dovrebbero essere molto comode da indossare e non dovrebbero causare mal di testa. Leggi la guida per scoprire le cause che possono portare al mal di testa legato all’utilizzo di lenti a contatto.

Se iniziate a indossare le lenti a contatto e nel frattempo a soffrire di mal di testa, consultate il vostro oculista immediatamente per scoprire se il vostro problema è collegato agli occhi. Il medico sarà in grado di dirvi se i vostri nuovi dispositivi oftalmici stanno giocando un ruolo nel vostro mal di testa.

 

Dolore agli occhi e mal di testa

 

Possibili cause del mal di testa legato alle lenti a contatto includono:

  • Prescrizione errata. Non succede spesso, ma in caso sia stato commesso un errore nella vostra prescrizione e indossiate dei modelli sbagliati, ad esempio non adatti all’ipermetropia, potrebbe causare affaticamento e mal di testa. Se questa è la causa, sostituirli con modelli del giusto potere diottrico dovrebbe risolvere il problema.
  • Disidratazione. E’ possibile che le lenti inizino ad asciugarsi dopo che le avete indossate per diverse ore. Ciò potrebbe causare disagio e, occasionalmente, mal di testa. Discutete le modalità di insorgenza del vostro mal di testa con l’oculista. Il dolore inizia la mattina presto o dopo aver indossato i dispositivi per diverse ore? Per prevenire la problematica potreste utilizzare un umettante.
  • Secchezza oculare. Se soffrite di secchezza oculare, a volte questo può causare fastidio agli occhi e mal di testa. La secchezza oculare può rendervi maggiormente sensibili alla luce, facendovi strizzare gli occhi, e questa operazione ripetuta in maniera costante può causare una cefalea muscolo-tensiva. Una cefalea dovuta a secchezza oculare in genere si manifesta in tarda serata. Per risolvere questo problema potreste usare lenti a contatto monouso con acido ialuronico.
  • Computer Vision Syndrome. Se si lavora al computer per molte ore al giorno, si è a rischio di sviluppare la Computer Vision Syndrome (CVS). I sintomi più comuni sono mal di testa e tensione oculare. Anche se indossare le lenti non significa necessariamente aumentare il rischio di Computer Vision Syndrome, questi dispositivi si asciugano mentre si lavora al computer, aumentando il senso di disagio. Quando discutete del mal di testa con l’oculista, assicuratevi di indicare quanto spesso e per quanto tempo lavorate al computer, e se i mal di testa si verificano più frequentemente durante e dopo il lavoro al computer.
  • Sinusite o infezioni. Le cause all’origine della sinusite – come le allergie o infezioni come la Cheratite – possono causare anche mal di testa. Dal momento che i seni nasali si trovano intorno e dietro l’occhio, mal di testa e dolore dovuto alla sinusite spesso sono erroneamente attribuiti a una patologia oculare.

 

Eliminare il bruciore agli occhi e il mal di testa

 

E’ una buona idea fare una visita presso il vostro oculista immediatamente dopo aver iniziato a soffrire di mal di testa – soprattutto se la vostra cefalea si verifica poco dopo aver iniziato a indossare le lenti a contatto o aver cambiato modello. Anche se il vostro oculista determina che i mal di testa hanno un’altra causa, una visita oculistica approfondita è un buon modo per escludere una causa potenziale del vostro mal di testa.

Inoltre, il vostro oculista sarà in grado di consigliarvi il giusto specialista al quale rivolgervi in caso ritenga che abbiate bisogno di ulteriore assistenza medica, le lenti a contatto giornaliere più idonee o un eventuale collirio per ridurre i principali rischi per gli occhi.

Perché ho mal di testa con le lenti a contatto giornaliere