06 / 945 46 475|info@contactalens.com

Quali sono le lenti a contatto giuste per me?

///Quali sono le lenti a contatto giuste per me?
Quali sono le lenti a contatto giuste per me? 2017-05-29T17:36:54+00:00

come scegliere le lenti a contattoLa scelta delle lenti a contatto giuste per voi dipende da molti fattori, tra i quali le vostre esigenze visive e le ragioni per le quali desiderate indossarle.

Se desiderate una vista più nitida possibile, i modelli gas permeabili di solito sono la scelta migliore.

Poiché sono dotate di una superficie dura e levigata, in genere offrono una migliore qualità ottica rispetto alle lenti a contatto realizzate in materiali morbidi.

Se soffrite di astigmatismo, i modelli gas permeabili o quelli torici di solito sono la scelta migliore.

Lenti a contatto bifocali o multifocali

Se il comfort è la vostra preoccupazione principale, di solito la scelta migliore sarà rappresentata dai modelli morbidi.

La maggior parte delle persone ritiene che le lenti morbide facciano sentire immediatamente a proprio agio, mentre i modelli gas permeabili richiedono spesso un periodo di adattamento (che può essere di diverse settimane) per capire come funzionano.

Se non volete perdere tempo con le operazioni di manutenzione e le soluzioni multiuso, i dispositivi giornalieri saranno probabilmente la scelta migliore, dato che possono essere eliminati dopo ogni utilizzo.

Se avete più di 40 anni e siete affetti da presbiopia, per voi i modelli migliori possono essere quelli bifocali o multifocali.

Questi dispositivi spesso sono in grado di ripristinare completamente la vista e di ridurre o eliminare la vostra dipendenza di occhiali da lettura.

Se vi trovate bene con gli occhiali e desiderate indossare le lenti a contatto di tanto in tanto, ad esempio quando praticate sport o partecipate ad una festa, i modelli morbidi in genere saranno la scelta migliore.

La maggior parte delle persone indossa comodamente questi dispositivi su base sporadica, mentre i modelli gas permeabili di solito devono essere indossati ogni giorno per mantenere il comfort.

Lenti a contatto giornaliere o mensili

Anche altri fattori entrano in gioco nel determinare la tipologia migliore per voi. Di seguito elenchiamo alcuni esempi.

I modelli ad uso prolungato possono essere indossati in modo continuo e non è necessario rimuoverli prima di dormire.

Tuttavia, i vostri occhi potrebbero non essere in grado di tollerarli, e in questo caso la soluzione migliore potrebbero essere le lenti usa e getta giornaliere oppure diversamente quelle mensili.

Se siete affetti da presbiopia potreste indossare modelli bifocali o multifocali, ma se questi dispositivi non sono in grado di offrirvi la qualità di vista sperata potreste prendere in considerazione la monovisione.

Si tratta di una tecnica che prevede di utilizzare una lente che consente di vedere bene da vicino su un occhio, e una che consente di vedere bene da lontano con l’altro occhio.

E’ anche possibile optare la monovisione modificata, che prevede di utilizzare una lente monofocale su un occhio e una multifocale sull’altro.

Se si desidera la visione più nitida possibile, ma non vi trovate bene con i modelli gas permeabili, forse quelli ibridi saranno in grado di soddisfare le vostre esigenze.

Questi dispositivi hanno un centro in materiale rigido gas permeabile, circondato da supporto morbido che offre un maggiore comfort.

Il primo passo per determinare quale sia il modello giusto per voi è quello di pianificare un esame della vista e ricevere la prescirzione oculista.

In ogni caso, tenete a mente che i progetti iniziali possono modificarsi dopo aver fatto una prova.

A seconda del vostro comfort, della qualità della visione e di quanto i vostri occhi tollerano questi dispositivi, potreste dover optare per una scelta diversa, acquistandole online.

Come scegliere le lenti a contatto giornaliere più adatte

SCOPRI LE NUOVE SILICONE HYDROGEL
NOVIT​Á SUPER TRASPIRANTE
Scopri di più