06 / 945 46 475|info@contactalens.com

La mia lente a contatto è al contrario?

La mia lente a contatto è al contrario? 2017-05-29T17:36:51+00:00

Può essere difficile capire se le lenti a contatto morbide sono al contrario, dal momento che sono estremamente flessibili e sottili. Anche persone che indossano da molto tempo questi dispositivi possono incorrere in questo ed in altri problemi. Ecco alcuni metodi utili per capire se la vostra lente a contatto è al contrario e come posizionarla nel verso corretta prima di applicarla sull’occhio.

Metodo 1: visione laterale
Posizionate la lente sulla punta del dito indice, in modo che il bordo sia rivolto verso l’alto. Quindi tenete il dito direttamente di fronte ai vostri occhi in modo da poter guardare il dispositivo di lato. Se forma una sorta di tazza con il bordo perfettamente verticale, è orientato correttamente ed è pronto per essere posizionato sull’occhio. Se il bordo si piega notevolmente verso l’esterno, il dispositivo è al contrario. Prima di indossarlo, assicuratevi che abbia una forma simile a una mezza palla e non a una zuppiera con il bordo.

Metodo 2: il “Test Taco”
Posizionate la lente tra il pollice e l’indice, afferrandola vicino al centro in modo che il bordo sia tutto libero. Premete delicatamente come per piegarla a metà. Se il bordo punta verso l’alto, è orientata correttamente. Se il bordo si piega verso l’esterno (verso il pollice e l’indice), è al contrario.

Metodo 3: Controllare il colore del bordo
Se si indossano modelli colorati, nei quali il colore si estende fino al bordo, posizionate il dispositivo sul polpastrello (come nel metodo 1), e guardare verso il bordo dall’alto. Se il colore sul bordo sembra molto blu (o verde, a seconda della tinta), è orientato correttamente. Se il colore appare pallido o sbiadito, probabilmente è al contrario.

Metodo 4: Cercare marcature laser
Alcuni modelli hanno una marcatura laser per aiutare a capire se li state posizionando nel senso corretto, ad esempio la scritta laser “123” vicino al bordo della lente. Per visualizzare le marcature laser, appoggiate il dispositivo sul polpastrello (sempre secondo il metodo 1), e guardatelo in presenza di una buona illuminazione. Se la scritta “123” appare normalmente, il dispositivo è orientato nella maniera corretta e potere applicarlo sull’occhio. Se la scritta è alla rovescia, il dispositivo è posizionato al contrario. Se in un primo momento non vedete la marcatura laser, ruotate la lente sul polpastrello per essere sicuri di controllare la sua intera superficie.

Più farete pratica e seguirete i nostri consigli, più semplice diventerà per voi capire quale sia il senso corretto. E non preoccupatevi – non danneggerete il vostro occhio nè il dispositivo se lo indosserete al contrario. Nella maggior parte dei casi, sarete in grado di accorgervene quasi immediatamente perché proverete un senso di fastidio, o noterete che il dispositivo si muove troppo quando sbattete le palpebre.

In questo caso, sarà sufficiente rimuovere la lente a contatto, lavarla con una soluzione multiuso e scegliere uno dei metodi illustrati sopra per assicurarsi di posizionarla nella maniera corretta prima di applicarla nuovamente sull’occhio. Oppure leggete la nostra sezione FAQ con le domande più comuni sulle lenti a contatto.

Cosa fare quando le lenti a contatto morbide sono al contrario

SCOPRI LE NUOVE SILICONE HYDROGEL
NOVIT​Á SUPER TRASPIRANTE
Scopri di più